Cipollata di tonno

Questa ricetta me la insegnò un cuoco di Agrigento, avendola riproposta più volte e trovandola sempre gustosa la propongo ad altri palati.

  • Tonno fresco ( 1 trancio a testa)
  • Cipolle bianche ( 1 a testa )
  • Zucchero ( 1 cucchiaino a testa )
  • Aceto bianco o balsamico quanto basta
  • Sale
  • Pepe

Tagliare la cipolla (preferibilmente bianca) a fettine sottili, farla dorare a fuoco lento in una padella antiaderente con olio extra vergine di oliva, quando è bella colorita (non bruciata) aggiungere un cucchiaino di zucchero per cipolla e aceto bianco ( o balsamico , a preferenza). Rigirare le cipolle facendo addensare il sughetto, quindi togliere le stesse scolandole bene e sistemarle (provvisoriamente) in altro contenitore.

Rosolare le fette di tonno nell’olio dove abbiamo cotto le cipolle, rigiriamole salandole e pepandole (il tonno non deve cuocere molto altrimenti rimane stopposo). A fine cottura bagniamo il tonno con del cognac alzando la fiamma per farlo evaporare. A questo punto cospargiamo i tranci con la cipolla e portiamo in tavola.

Buon appetito.

2 pensieri riguardo “Cipollata di tonno

  • 22 ottobre 2010 in 9:22 PM
    Permalink

    Ti assicuro, se ti piace l’agro-dolce, questo abbinamneto è veramente una delizia per il palato.
    Ciao
    Marco

  • 22 ottobre 2010 in 11:14 AM
    Permalink

    Deve essere squisita!
    Domani sera provoa farla e poi vi faccio sapere.
    Grazie

I commenti sono chiusi

X

Pin It on Pinterest

X