Regata Liberi Tutti – 22 luglio 2010

Giovedì 22 luglio si è svolta, nelle acque antistanti il Club Velico Marina di Pietrasanta (CVMP), la prima regata del progetto “Liberi Tutti”, promosso dall’Unità Funzionale di Salute Mentale Adulti dell’Ausl 12 di Viareggio, diretta dal Prof. Mario Di Fiorino e coordinata dalla Sig.ra Raffaella Agrippa, in collaborazione con il CVMP. La regata ha concluso il primo corso di vela cui hanno partecipato sei giovani pazienti dell’Unità. Il corso, cominciato nel 2009 e proseguito nel 2010, si è svolto grazie al lavoro di due istruttori del Club Velico (Piersandro Berti e Franco Manganelli) che hanno accompagnato passo passo i ragazzi nelle uscite in mare, nei mesi estivi, e sul lago di Massaciuccoli, nei mesi invernali.

Il lavoro svolto ha permesso ai “nuovi allievi” di acquisire le basi della navigazione a vela, sino ad arrivare alla regata di fine corso, durante la quale ogni ragazzo è stato affiancato da un socio del CVMP nella conduzione dell’imbarcazione.

Al termine della competizione, sono seguiti premi per tutti i partecipanti ed un rinfresco offerto e preparato dai volontari dei centri di assistenza diurni della Versilia che seguono quotidianamente i ragazzi.

Lo sforzo svolto dal Club Velico Marina di Pietrasanta nell’organizzazione del corso di vela, ed il conseguente successo ottenuto, hanno permesso una nutrita partecipazione di personalità del mondo politico, di quello sanitario, della Federazione Italiana Vela (FIV) e della Guardia Costiera: per l’Amministrazione Comunale di Pietrasanta erano presenti l’Assessore allo Sport, Associazionismo e Tradizioni Popolari Pietro Lazzerini ed il Dirigente dell’Ufficio Sport, Associazionismo e Tradizioni Popolari Dante Galli; per l’Azienda Sanitaria, il Direttore Generale dall’Ausl 12 Dott. Giancarlo Sassoli, il Direttore della Società della Salute della Versilia Dott. Enrico Salvatori, ed il Direttore dell’Unità di Psichiatria Prof. Mario Di Fiorino; per la FIV, il Consigliere Federale Sandro Gherarducci, e per la Guardia Costiera, il Comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio C.F. (CP) Fabrizio Ratto Vaquer.

Tutto ciò ha confermato che la direzione intrapresa è quella giusta e che è pertanto importante continuare su questa strada.

X

Pin It on Pinterest

X