I° Trofeo Ottorino

ottorinoSabato 26 giugno si è svolto presso il Circolo Velico Marina di Pietrasanta la 3° Cena Istituzionale del 2010. Come al solito il numero dei partecipanti ha superato le previsioni e la Segretaria è stata costretta a “lasciare a stomaco vuoto” i ritardatari! E’ sempre spiacevole rifiutare la partecipazione dei Soci… ma, sopra ad un certo numero, è impossibile, per dei cuochi non professionisti, preparare una cena a base di pesce!

Cari Soci, leggete le notizie riportate sul Sito del Club e prenotate per tempo!!!

La cena è stata come sempre “superba” e, nonostante il nostro “cuoco capo” (Armandone) fosse infortunato, il menù è stato all’altezza dell’occasione.

Il buon Armando, dalla sua postazione “da invalido”, ha diretto i due cuochi (Albertino e Giovannone), dispensando consigli, rimbrotti ed assaggiando tutte le portate prima di far servire.

Una gradita presenza è stata quella dei giovani Allievi della Scuola Vela e dei loro genitori. E’ anche per merito della loro passione che il Club ha cambiato marcia ed ora naviga per 365 giorni all’anno… e non solo nella stagione estiva!

Tanti ringraziamenti agli Istruttori Alessio e Chiara, che, sotto la supervisione del “vecio Istruttore” Franco Tognocchi, sono riusciti in questa non facile impresa.

Un ringraziamento speciale alla vedova del nostro Socio Franco Bechini.

La cena è stata annaffiata con dell’ottimo vino bianco di Cerveteri, gradito dono di due nostri simpatici amici (Carolina e Simone), che, approfittando delle tante regate versiliesi per F.D., vengono spesso al nostro Club.

La cena era il preludio del 1° Trofeo “Ottorino”, regata in memoria del nostro socio scomparso l’anno scorso. Ottorino è sempre stato un appassionato di “multiscafi” ed ha veleggiato fino alla venerabile età di 84 anni. Personaggio schivo, a volte ombroso, ma dotato di una grande carica umana e di un irrefrenabile amore per il mare.

La regata si è svolta il giorno successivo, domenica 27, ed ha visto la partecipazione di ben 41 imbarcazioni, di cui 12 multiscafi. Ha partecipato alla regata anche l’ultimo catamarano di Ottorino (Mattia Esse), ora di proprietà del nostro amico Paolo. La giornata, caratterizzata da tempo stabile, mare calmo e vento di brezza da N-W, ha permesso lo svolgimento di entrambe le prove. Le classi più numerose sono state gli F.D. e gli HC16; per alcune imbarcazioni inoltre è stato adottato un nuovo percorso a trapezio, che ha agevolato le barche più veloci nelle andature al “traverso”.

Il pomeriggio alle ore 18 è seguita la premiazione con rinfresco nel prato della nostra nuove sede. E’ stato assegnato il “Trofeo Ottorino” al 1°classificato della categoria multiscafi più numerosa (catamarani HC16); il trofeo sarà rimesso in palio l’anno prossimo.

Ringraziando tutti coloro che con la loro disponibilità hanno permesso lo svolgimento delle due giornate, ci diamo appuntamento al prossimo evento.

X

Pin It on Pinterest

X