Classifica L’Olandese Volante

250px-sailing-flying_dutchman-schemasvg.pngNei giorni 23-24 maggio,si è svolta a Marina di Pietrasanta la IV edizione del trofeo L’Olandese Volante,interzonale dedicata alla classe FD e prima prova valevole per l’assegnazione del campionato zonale per la classe FD.

Il Club Velico Marina di Pietrasanta ha ospitato quest’anno soltanto 10 imbarcazioni di questa fantastica classe,edizione sottotono,dovuta essenzialmente un po’ alla crisi economica che ha investito l’Italia nell’ultimo anno,e molto alla pigrizia dei soci del club ospitante che annovera fra i suoi iscritti ben 16 possessori di FD.

Dopo questa nota polemica,passiamo alle regate.

Agli ordini del comitato di regata presieduto dal sig. Mario Simonetti del Circolo Nautico Mugello e ottimamente coadiuvato dai sig.ri Pier Sandro Berti e Franco Manganelli,giudici di regata del circolo organizzatore si sono svolte tutte e cinque le prove in programma,tuttavia non senza difficoltà dovute essenzialmente ai capricci di Eolo.Nonostante le bizze del vento,il comitato di regata è riuscito a predisporre per 5 volte ottimi campi di regata sapendo gestire con maestria anche il calo improvviso del vento che si è verificato nella 3° prova in programma con una tempestiva ed opportuna riduzione del percorso.

Le prove sono state abbastanza combattute,salvo per l’equipaggio locale che si è aggiudicato la manifestazione,ITA 109 di Francesconi-Tognocchi,che hanno fatto capire subito che “aria” tirasse,aggiudicandosi con distacco sia la prima che la seconda prova del sabato e chiudendo la giornata con un 2° posto nella terza regata che ha visto il successo parziale dell’equipaggio di ITA 85 , Tonzani-Ancillotti complice anche un salto di vento di 30° gradi che gli ha permesso di passare al comando alla prima boa e quindi di amministrare il vantaggio acquisito.

La domenica la situazione non è cambiata,ITA 109 chiudendo al primo posto la 4° prova si è aggiudicato il trofeo con una regata di anticipo confermando i successi che stanno ottenendo ultimamente,lasciando agli altri equipaggi il disbrigo della pratica per la seconda posizione finale,che alla fine si è aggiudicata ITA 85 non senza combattere con ITA 23 nella 5° ed ultima prova.

Nonostante la scarsa partecipazione,si sono svolte 5 belle regate,ottimamente condotte dal comitato di regata,con poco vento ma molto tattiche che hanno visto la crescita dal punto di vista agonistico degli equipaggi di ITA 101 Bertagna – De Santi e di ITA 72 Pagliai – Ardito che hanno surclassato altri equipaggi locali che abitualmente sono sempre stati avanti nelle classifiche.

Ottima come al solito l’organizzazione in mare ed a terra del CVMP,che nonostante la normativa federale consentisse un solo mezzo appoggio in mare,ne ha messi ben 2 senza l’appoggio di nessun altro circolo membro del comitato dei circoli versiliesi.L’accoglienza a terra è stata la migliore possibile ,anche se la sede del CVMP è praticamente un cantiere a causa dei lavori per la costruzione della nuova sede sociale. Comunque una doccia calda è stata possibile per tutti i partecipanti alla manifestazione.

Una nota di elogio all’equipaggio di ITA 19 , Colonna-Gabrielli che cominciano a farsi vedere nelle prime posizioni delle classifiche,attualmente nelle singole prove,ma presto nelle classifiche finali.

Nonostante la partecipazione al di sotto delle aspettative,si sono comunque viste anche alcune proteste,segno che l’agonismo non è mancato.

Di seguito la classifica:
1 – ITA 109 Francesconi-Tognocchi (CVMP-YCV)
2 – ITA 85 Tonzani-Ancillotti (CVFM-AV)
3 – ITA 23 Motta-Fergnani (CN Varazze-CN Varazze)
4 – ITA 72 Pagliai-Ardito (CVMP-AV)
5 – ITA 101 Bertagna-De Santi (CVMP-CVMP)
6 – ITA 30 Binelli-Binelli (YCV-YCV)
7 – ITA 19 Colonna-Gabrielli (CVMP-AV)
8 – ITA 88 Ciardi-Mazzetti (YCV-YCV)
9 – ITA 1050 Baroni-Gentili (CVMP-CVMP)

sparky

Circolo velico Artiglio Torre del Lago Puccini La nave è ormai in preda al cuoco di bordo, e ciò che trasmette al microfono del comandante non è più la rotta, ma ciò che mangeremo domani". (S. Kierkegaard)

Un pensiero riguardo “Classifica L’Olandese Volante

  • 27 maggio 2009 in 10:12 PM
    Permalink

    Ringrazio il nostro Sparky per l’articolo e colgo l’occasione di invitare altri soci a contribuire con propri articoli relativi al nostro Club.

I commenti sono chiusi

X

Pin It on Pinterest

X